Una piastra o modulo Led per display led, è un piccolo circuito che integra i LED e il resto dell’elettronica necessaria affinché i Led stessi possano riprodurre immagini e video.

DIMENSIONI DEI MODULI LED

Le dimensioni dei moduli o piastre Led sono in genere definite dal pixel dei moduli stessi.

Ad esempio, le dimensioni più popolari a seconda del pixel sono le seguenti:

  • Per pixel multipli di 5mm, la dimensione del modulo è di 320x160mm o 160x160mm
  • Per pixel multipli di 4mm, la dimensione del modulo è di 256x128mm o 128x128mm
  • Per pixel multipli di 3mm, la dimensione del modulo o piastra a Led è di 192x192mm

CONNESSIONE E CABLAGGIO DEI MODULI LED

I moduli dispongono solo di due connessioni: da un lato abbiamo l’alimentazione di 5V AC e dall’altro il connettore di dati multi-pin.

Ogni alimentatore fornisce energia ad un gruppo di moduli Led e poi, nella parte che riguarda il trasferimento dati, quest’ultimi vengono inviati ai moduli dalla scheda controller o Receiving Card.

FISSAGGIO E INSTALLAZIONE DEI MODULI LED NEL CABINET

I piccoli moduli Led sono installati nei telai strutturali o cabinet che costituiscono il maxischermo, in vari modi differenti. Tutto dipende dalle esigenze di utilizzo e installazione del display.

Fissaggio con viti

I moduli sono fissati alla struttura del cabinet tramite viti. Questo è la forma più abituale e standard per i display led.

Fissaggio magnetico

Per sostituzioni rapide in cui l’intervento per la sua manutenzione deve essere fatto in pochi secondi. Per questa operazione, le viti sono sostituite dai magneti.

Meccanismi speciali per l’estrazione rapida

In questo caso, i moduli sono di dimensioni leggermente più grandi di quelli standardizzati e integrano sistemi d’azionamento frontale per poter essere rimossi dal telaio o dal cabinet. Questi moduli sono montati solo su maxischermi installati sulle facciate o sulle pareti degli edifici.

PARTI E COMPONENTI DI UN MODULO LED

Piastra elettronica:

Circuito con piste conduttive in rame che interconnettono i loro componenti. Queste piastre sono assemblate con processi d’integrazione completamente automatizzati. Nel caso in cui vengono applicate su schermi led resistenti alla pioggia, si realizzano dei trattamenti d’isolamento e antiumidità che aggiungono un ulteriore strato di protezione. Nella parte frontale si posizionano i Led e sul retro sono montati gli IC (chip o circuiti integrati) che gestiscono il colore, la luminosità e tutti gli aspetti che consentono la riproduzione d’immagini, così come le porte dati e di alimentazione del circuito.

Máscara frontal:

Si tratta di un pezzo frontale di plastica nero. Presenta dei fori che corrispondono alla posizione del Led. Generalmente, viene assemblato sulla superficie del modulo per mezzo di piccole viti.

Le funzioni di questa griglia o maschera nei moduli a led sono diverse:

  • “Proteggere i Led”, non lasciandoli completamente scoperti sul circuito.
  • Per quanto riguarda i display Led da esterno, su queste griglie di plastica di solito viene posta una sporgenza tipo visore per migliorare la loro visibilità con la luce solare diretta.

 

Struttura in plastica posteriore:

Parte in plastica nera che conferisce rigidità al circuito stampato e consente la sua fissazione sul telaio del LED Cabinet. I display led, resistenti alla pioggia, di solito incorporano guarnizioni in gomma per impedire all’acqua o all’umidità di penetrare all’interno dello schermo led.